Radiologia a Palermo

Diagnosi economica di molte patologie

La radiologia a Palermo è uno dei metodi più semplici e immediati per effettuare la diagnosi di molte e diverse patologie. La radiologia si serve dei raggi X e consente agli specialisti del settore di effettuare una diagnosi in modo facile ed economico. È un esame che viene utilizzato spesso nella diagnosi delle malattie dell’osso, ma anche nella diagnosi di quelle che riguardano l’apparato respiratorio, il cranio e, anche se meno utilizzato in questo campo, l’addome. La radiologia è stata la prima metodica a essere stata utilizzata nella diagnostica di immagini e mantiene ancora oggi inalterata la sua validità. La diffusione delle apparecchiature idonee a eseguire questo esame sono molto diffuse e vastamente utilizzate, perché la radiologia permette di effettuare un esame di immediata lettura ed è a basso costo. Tuttavia, l’uso delle radiazioni ionizzanti e della radiologia a Palermo deve essere fatto con cautela e va evitato, salvo casi indispensabili, nei bambini e nelle donne in gravidanza.


La disciplina

La radiologia è una disciplina della medicina che si occupa delle applicazioni cliniche delle radiazioni ionizzanti, per fornire una diagnosi corretta di diverse patologie. La scoperta dei raggi X è avvenuta nel 1895 e ha segnato una sensazionale rivoluzione per la medicina. I raggi scoperti vennero chiamati X perché inizialmente non se ne conosceva l’origine e quindi sono stati catalogati come radiazioni misteriose.

I raggi X sono radiazioni elettromagnetiche a bassissima lunghezza d’onda, che sono in grado di attraversare la materia e i tessuti viventi e, di conseguenza, anche gli organi del corpo. I raggi x vengono assorbiti dai tessuti dell’organismo. I tessuti molli sono attraversati facilmente dai raggi, mentre i tessuti duri li trattengono quasi del tutto. L’immagine radiologica viene costituita grazie ai raggi che passano attraverso il tessuto, misurandoli con appositi rilevatori elettronici e piastre sensibili. Attualmente la radiologia è interamente digitale, con grandi vantaggi relativi alla conservazione delle immagini.